The lowest part of a urban furniture normally hidden in the ground is been removed and overturned.

Exhibiting the lowest part of the object, the point of view it’s inverted.

With the operation of overturning we want to refer to the realitywhere we live, subvert the perception of the space between what exist on the eath’s surface and what exist immediatly under it self. 

La parte inferiore di arredi urbani normalmente nascosti nel terreno sono stati estratti e rovesciati. 

Esponendo la parte inferiore dell’oggetto, il punto di vista viene invertito. 

Con l’operazione di ribaltamento di senso dell’oggetto ci si vuole riferire alla realtà circostante, mettendo in crisi la percezione dello spazio tra ciò che esiste sulla superficie terrestre e quello che esiste immediatamente al di sotto di essa.